Amico

Cercavo un amico e l’ho trovato

Ha una macchia bianca sul viso

Vedo lui e mi torna il sorriso

Una continua sfida

Un avventura speciale

Stare ore nel suo box a sentirlo mangiare

Uno sogno realizzato

Un esperienza mozzafiato

È tutto più bello da quando lui è arrivato

Scrivere

Scrivere è vivere

È una spalla nei momenti neri

È un qualcosa che ti tiene in piedi

Quando dai pensieri non puoi scappare

Quando ogni cosa sembra crollare

Quando ti senti affogare

Piano piano butti fuori

Inchiostro nero o colori

Paura d’amare

Stai a vedere che mi ero innamorata davvero

Si, io che proprio non volevo

Valanghe di pensieri

Giorni neri

Critiche a non finire

E adesso mi sento morire

Pioggia

La pioggia che cade come le mie lacrime amare

Son qui con me stessa e non so dove stare

Vorrei braccia in cui sprofondare

Le braccia di chi ho fatto scappare

Sul fondo

Sprofondo e mi guardò intorno

Sempre più a fondo sperando di salire

Sei sicura di saper ancora sentire?

Pare ciò che conti sia solo amare

Ma ne siamo capaci o sappiamo solo scappare?

Disconnessa

Giorni neri

Giorni cupi

Giorni in cui il sole, anche se c’è, non lo riesci a vedere

Resti sconnesso da tutto e in realtà sei solo più vicino a te stesso

E ti guardi

Ti guardi e non ti accetti

Ti trovi tutti i difetti

Non sai come fare

Ma vuoi perdonare

Stabilità

Vago come una foglia nel vento

e non so quasi mai cosa sento

Arrivo da anni di tormenti,

Emozioni forti, pianti, scariche di adrenalina e continui lamenti

Un giorno tra le stelle a ridere e ballare

è quello dopo dentro un fosso che cerchi di scappare

E nel frattempo cresci, e forse inizi a capire

Ma non hai il coraggio di andare, sono sensazioni da cui non sai scappare

Cerchi forse stabilità, pace insieme a libertà

Ci provi di continuo, ma i ricordi sono lame, e non sai quando smetterai di aver fame

Fame di attenzioni, dolore, struggimento, e fortissime emozioni..

Forse un giorno capirai, perché infondo, lo sai..

L’amore non è questo.. non son pianti, urla, grida e tormento..

Spiazzata

Tu mi spiazzi

Un giorno ti odio, un giorno ti voglio

Un giorno ti ammiro, un giorno ti snobbo

Non so se è paura, non se se è amore

Daglielo tu un nome

Rincorsa

Se mi rincorri scappo

Se scappi ti rincorro

Odio ogni cosa di te, perché odio quelle parti di me

Cerco un uomo

Qualcuno che sappia tenermi testa

Qualcuno forte come me..

Perché li distruggo quelli deboli come te!

Fare

Non so che fare

A volte vorrei volare

A volte restare

C’è troppa confusione

Non so se sia paura o amore

Cerco un segno per capire

Ci son cose che vorrei dire

Poi mi fermo, respiro

E penso

Così poi

Ti sento

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito